Via Turati

Dramma alla Besurica: cinquantunenne muore nell’incendio delle villetta. I vicini di casa salvano la madre

11 ottobre 2017


Un cinquantunenne piacentino, Leonardo Rutigliano, è morto questa notte nell’incendio che ha distrutto la palazzina in cui viveva con i genitori alla Besurica, in via Turati. Il padre e la madre sono stati salvati dai vigili del fuoco e dagli operatori del 118, ma anche dal coraggioso intervento di alcuni vicini di casa.

Stando a una prima ricostruzione, la famiglia si trovava al piano terra quando ha avvertito alcuni rumori e un odore acre provenire dal primo piano. Madre e figlio sono saliti a controllare, mentre il padre è uscito a chiedere aiuto ai vicini, che nel frattempo avevano visto le fiamme e chiamato i soccorsi. La donna è stata salvata proprio dall’intervento del marito e dei vicini di casa, mentre per il figlio purtroppo non c’è stato scampo: sarebbe morto per soffocamento dovuto al fumo, che presumibilmente lo ha investito e stordito.

Sul posto anche la polizia per gli accertamenti, ancora ignote le cause che hanno scatenato il rogo. L’intero quartiere è sotto choc.

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE