Coltivazioni

Con 30mila bulbi Campremoldo Sopra diventa patria dello zafferano

8 novembre 2017

Campremoldo Sopra terra di zafferano. Grazie a Barbara Chiesa e Alex Merli il paese della bassa Val Trebbia ha una nuova vocazione che è quella di patria dello zafferano piacentino. I due amici hanno avviato una coltivazione con 30 mila bulbi il cui primo raccolto è in via di ultimazione in queste settimane e che in parte ha già iniziato ad essere distribuito tramite erboristerie e gastronomie piacentine.

CATEGORIE: Cronaca Val Trebbia

NOTIZIE CORRELATE

×

Newsletter di Liberta.it

E' disponibile la newsletter di Libertà!

Per voi la possibilità di ricevere i nostri contenuti del giorno direttamente nella vostra casella e-mail.

Iscrivetevi subito! Non sono interessato, non mostrare più l'avviso