Campagna anti-influenza

In due settimane quasi 15mila piacentini vaccinati. Oggi tocca a medici e infermieri

20 novembre 2017

Dal 6 novembre, data di avvio della campagna regionale, a Piacenza sono state 14.655 le persone che si sono sottoposte al vaccino contro l’influenza. Sopra i 65 anni si sono vaccinati 11.793 piacentini; la dose è stata somministrata a 2.271 malati cronici sotto i 65 anni e a 160 i bambini. Dati in lieve calo rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, quando i vaccinati complessivamente furono 16.774. Il dato in notevole aumento è quello legato al personale sanitario, lo scorso anno in questo periodo solo 88 erano stati i vaccinati, quest’anno finora sono 232. Nella giornata di oggi, lunedì 20 novembre, l’Azienda sanitaria ha lanciato l’iniziativa “Vaccination day” dedicata al personale sanitario. “Vogliamo fare in modo che tutti si rendano conto che l’influenza non è una malattia lieve ma importante – ha commentato Franco Pugliese, direttore del dipartimento di Sicurezza dell’Ausl – vaccinarsi è utile per protegge se stessi ma è anche un dovere nei confronti del paziente per evitare di trasmettere l’influenza e inoltre, serve a garantire la presenza sul posto di lavoro”. In genere il picco dell’influenza è atteso tra fine gennaio e inizio febbraio.

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE