Fiorenzuola

Chiude la biglietteria della stazione, sindaco amareggiato: “Non mollo”

6 dicembre 2017

La biglietteria della stazione di Fiorenzuola chiuderà a breve. È questo l’esito di una riunione che si è tenuta oggi, 6 dicembre, a Bologna. Il sindaco Romeo Gandolfi si è detto molto amareggiato e non ci sta affermando che “la biglietteria garantisce un presidio contro l’abbandono, a breve il flusso di passeggeri aumenterà con la prossima apertura della scuola di fisioterapia, il completamento del nuovo ospedale e del polo riabilitativo attirerà studenti e pazienti dalle province vicine”.

“Non mollo, richiedo l’apertura almeno il mattino e videosorveglianza. Insisto sull’esecuzione delle opere di adeguamento per l’eliminazione delle barriere architettoniche, ma questo dipende – sostengono – da RFI e non da Trenitalia. A breve si terrà un incontro con RFI per la eventuale cessione al Comune dell’ex alloggio del Capostazione, al fine di consentirci di riqualificarlo. La lotta è appena iniziata” – ha concluso Gandolfi.

CATEGORIE: Cronaca Provincia Val D'Arda

×

Newsletter di Liberta.it

E' disponibile la newsletter di Libertà!

Per voi la possibilità di ricevere i nostri contenuti del giorno direttamente nella vostra casella e-mail.

Iscrivetevi subito! Non sono interessato, non mostrare più l'avviso