Interventi complicati

Situazione critica in Alta Valdarda: case isolate, senza energia né segnale telefonico

12 dicembre 2017

E’ drammatica la situazione che stanno vivendo molte famiglie in Alta Valdarda a causa del maltempo. Nel territorio di Lugagnano, Morfasso e Varnasca strade chiuse da rami e alberi che hanno invaso la carreggiata, ma soprattutto da ieri pomeriggio mancano l’energia elettrica e il segnale telefonico (sono ritornate a singhiozzo solo nella tarda mattinata di oggi).
“Ci sono interi gruppi di case non raggiungibili – spiega il sindaco di Lugagnano, Jonathan Papamarenghi – e al freddo, perché manca la corrente elettrica. Non solo: vista la siccità, l’acqua corrente veniva pompata e senza energia rischia di non arrivare nelle case”.

Gravi disagi anche per le aziende, in particolare quelle che hanno bisogno della elettricità per mungere le mucche, che rischiano di avere problemi molto seri.

“Da ieri abbiamo in campo otto gruppo di boscaioli, con ruspe e spargisale – aggiunge il sindaco Papamarenghi – per ripristinare la viabilità, quella comunale sarà transitabile nel pomeriggio. Quella provinciale è chiusa, con gli autobus fermi. Enel sta visionando come intervenire per le linee elettriche, molti cavi sono strappati e non sarà semplice sistemare tutto in tempi brevi”.

© Copyright 2018 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Val D'Arda

NOTIZIE CORRELATE