Comune di Piacenza

E’ ufficiale, le bici non potranno più circolare controsenso in centro storico: scattata l’ordinanza

21 dicembre 2017

L’assessore alla mobilità Paolo Mancioppi lo aveva annunciato a Telelibertà il 17 ottobre 2017. Scatta lo stop alle bici controsenso in centro storico a Piacenza. Oggi, 21 dicembre, è stata recepita, con l’ordinanza firmata oggi, la normativa del codice della strada che sancisce il divieto assoluto, per le biciclette, di procedere in direzione opposta su tutto il territorio urbano, quindi anche nel cuore della città.

“Sostanzialmente – spiega l’assessore Mancioppi – è stata modificata l’ordinanza n. 641 del 19 ottobre 2015, inerente ai provvedimenti in vigore nella Zpru (Zona a particolare rilevanza urbanistica), cancellando il comma che permetteva ai velocipedi, nelle strade a senso unico di marcia, di transitare in direzione opposta a quella consentita. Un provvedimento doveroso – rimarca Mancioppi – assunto in primo luogo per tutelare l’incolumità di tutti gli utenti della strada”.

Il provvedimento stabilisce inoltre che il limite massimo di velocità di 30 km orari, vigente all’interno della Zpru, non si applica alle seguenti vie che in parte la delimitano: piazzale Roma, via La Primogenita, piazzale Marconi, viale Sant’Ambrogio, piazzale Milano, via Maculani (da piazzale Milano a via Legione Zanardi Landi). L’ordinanza che permetteva ai ciclisti di viaggiare controsenso era stata istituita dalla giunta Reggi. 

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE