Novità per il 31 in piazza

Festività natalizie tra riti, brindisi e cultura. Gli eventi da non perdere. Auguri di Buon Natale da Libertà.it

25 dicembre 2017

Accompagnate dagli auguri di Buon Natale di Liberta.it, proseguono le feste natalizie, periodo di abbuffate e di auguri, ma anche di manifestazioni e riti religiosi, di divertimento, arte e cultura.

LUNEDI 25 DICEMBRE – Alle 11 in Cattedrale celebrazione eucaristica del giorno di Natale. Alle 17.30 nella Concattedrale di Bobbio: vespri e celebrazione eucaristica del giorno di Natale.

DOMENICA 31 DICEMBRE – Passate le celebrazioni solenni del Natale, l’appuntamento successivo per il popolo cristiano è la messa episcopale del 31 dicembre, alle 18.30 in Cattedrale, con il canto del “Te Deum” di ringraziamento e animata dalla Corale Polifonica Santa Giustina.

Sarà possibile visitare, su richiesta, Kronos il Museo della Cattedrale.  Nella notte di San Silvestro Salita in cupola con brindisi augurale.

Sarà un Capodanno speciale e con alcune novità, quello organizzato dal Comune di Piacenza in Piazza Cavalli, dove si potrà ballare fino alle 2 di notte. Sul palco della piazza – per la quarta edizione dell’evento “New Year’s Eve” si esibirà la tribute band internazionale Abba Show, in uno spettacolo musicale studiato per ricreare l’atmosfera tipica degli anni ’70. Il concerto, previsto per le 23 circa, sarà preceduto da un DJ set per il “warm up” della piazza. Lo show si interromperà per il conto alla rovescia e il brindisi di mezzanotte, e proseguirà poi per un’altra mezz’ora. Al termine dell’esibizione dal vivo la musica continuerà a suonare fino alle 2 del mattino.

LUNEDI 1° GENNAIO – Il giorno successivo, Lunedì 1 gennaio, nella solennità di Maria madre di Dio e in occasione della Giornata Mondiale della Pace, celebrazione alle 11, sempre nel duomo di Piacenza, mentre alle 17.30 nella Concattedrale di Bobbio saranno recitati i vespri seguiti dalla messa.

SABATO 6 GENNAIO – Sabato 6 gennaio, festa dell’Epifania, una santa messa sarà celebrata alle 11 in Duomo,e alle 18.30 la celebrazione episcopale, sempre animata dalla Corale Polifonica Santa Giustina.

Sarà possibile visitare il museo Kronos e ammirare da vicino gli affreschi del Guercino, oltre al Presepe in quota, la visione di un antico Codice miniato e mostra, per concludere con una merenda calda.

Una conversazione sull’Epifania e sulla simbologia che ruota attorno alla figura dei Magi sarà un appuntamento previsto per il 6 gennaio.

DOMENICA 7 GENNAIO – Sarà ancora possibile visitare il museo Kronos e ammirare da vicino gli affreschi del Guercino, oltre al Presepe in quota, la visione di un antico Codice miniato e mostra, per concludere con una merenda calda.

Per i più piccoli i tre Re Magi giunti da lontano con i doni per Gesù bambino saranno il tema di un pomeriggio a loro dedicato, con creazioni di pasta di zucchero, da mangiare al termine dei lavori.

CATEGORIE: Cronaca Piacenza