Come evitare il contagio

Migliaia di piacentini a letto: l’influenza è arrivata. Il picco a gennaio

28 dicembre 2017

L’influenza è arrivata. Migliaia di piacentini in questi giorni di festa sono a letto con febbre alta e dolori alle ossa. Sono questi i classici sintomi della patologia che, ogni anno, si presenta puntuale durante l’inverno. Al pronto soccorso dell’ospedale di Piacenza si contano complessivamente 170 accessi al giorno (media stagionale) e, al momento, non si registrano emergenze. Secondo gli esperti il picco arriverà a gennaio.

“Abbiamo già registrato numerosi casi di influenza ma la situazione resta sotto controllo. Il lungo ponte di Natale non ha portato particolari disagi – ha spiegato Andrea Magnacavallo, primario del Pronto Soccorso di Piacenza – ma ci aspettiamo un boom di accessi e visite a inizio gennaio”.

I consigli per evitare il contagio: lavare molto spesso le mani e coprirsi naso e bocca quando si starnutisce. Il Ministero della Salute ricorda che l’influenza si trasmette per via aerea, attraverso le goccioline di saliva e le secrezioni respiratorie con tosse, starnuti, colloquio a distanza molto ravvicinata e dispersione del virus su oggetti e superfici. La campagna vaccinale prosegue sino al 31 dicembre 2017.

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE

×

Newsletter di Liberta.it

E' disponibile la newsletter di Libertà!

Per voi la possibilità di ricevere i nostri contenuti del giorno direttamente nella vostra casella e-mail.

Iscrivetevi subito! Non sono interessato, non mostrare più l'avviso