Poco prima delle 23.30

Tragedia in via Nasolini: coltellata mortale al petto, omicida in fuga

29 dicembre 2017

20171229-235700.jpg

Una coltellata fatale quella scagliata da un giovane ai danni di un uomo di nazionalità albanese, anche in questo caso molto giovane, che si è accasciato al suolo ed è morto praticamente suo colpo. Si tratta dell’inquietante è gravissimo episodio di cronaca registratosi venerdì poco prima delle 23.30 di fronte ad un bar situato all’angolo tra via Nasolini e via IV Novembre. L’accoltellatore si è dato alla fuga conservando il coltello utilizzato per l’efferato omicidio.

Le testimonianze raccolte parlano di un furioso litigio iniziato all’interno del locale, proseguito all’esterno tra i due giovani che dalle parole sono passati ai fatti. In maniera repentina, uno dei due ha assestato al rivale una coltellata che lo ha trafitto al cuore senza lasciare scampo alla vittima.

Inutili i soccorsi operati dagli uomini del 118 di Piacenza giunti sul posto con gli operatori della Croce Rossa che successivamente hanno condotto all’ospedale un uomo colto da malore dopo aver assistito alla scena. Uno dei tanti testimoni oculari che la polizia di Stato sta ascoltando per cercare di risalire all’identità dell’aggressore in fuga, armato. Sul posto anche la Scientifica e gli agenti di polizia municipale.

20171230-001428.jpg

20171230-003033.jpg

20171230-003038.jpg

20171230-003044.jpg

20171230-003050.jpg

20171230-005356.jpg

20171230-005402.jpg

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

×

Newsletter di Liberta.it

E' disponibile la newsletter di Libertà!

Per voi la possibilità di ricevere i nostri contenuti del giorno direttamente nella vostra casella e-mail.

Iscrivetevi subito! Non sono interessato, non mostrare più l'avviso