La sera del 29 dicembre

Omicidio di via IV Novembre: “Ervin colpito da tre coltellate”, autopsia eseguita dal medico legale

2 gennaio 2018


Tre coltellate, di cui una mortale, sono state inferte a Ervin Tola, il 31enne di nazionalità albanese ucciso nei pressi di un bar all’angolo tra via Nasolini e via IV Novembre a Piacenza. Lo ha stabilito questa mattina, martedì 2 gennaio, il medico legale che ha eseguito l’autopsia sul corpo del 31enne imbianchino morto la sera del 29 dicembre durante una rissa. Nel frattempo il 26enne pugliese, presunto autore del tragico gesto, rimane al carcere alle Novate con l’accusa di omicidio volontario aggravato. Ieri davanti al giudice, il giovane si era avvalso della facoltà di non rispondere. Le indagini della polizia proseguono.

CATEGORIE: Cronaca Piacenza