Aggiunti posti letto

E’ arrivato il picco influenzale, almeno tremila piacentini a letto. Pronto soccorso in emergenza: “Venire solo se davvero necessario”

4 gennaio 2018


Sono almeno tremila i piacentini a letto con l’influenza. Il picco è arrivato anche nella nostra provincia e il Pronto soccorso è letteralmente preso d’assalto dai cittadini. “Abbiamo aperto un reparto con 18 letti aggiuntivi – spiega il Primario, Andrea Magnacavallo – e stiamo effettuando ricoveri anche in area chirurgica per dare risposta a questa emergenza. Si capisce come i tempi di attesa per le prestazioni meno gravi si siano allungati, proprio per questo invitiamo tutti a venire in Pronto soccorso solo se veramente necessario. Questa influenza – aggiunge – è precoce e intensa, ha colpito più persone rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, ma per i giovani e negli adulti sani si risolve in qualche giorno stando a letto”.

Per gli anziani e i soggetti più deboli, invece, le complicazioni non mancano: “Ne abbiamo già visitati e ricoverati tantissimi – aggiunge Magnacavallo – soprattutto con scompensi respiratori e cardiaci. Credo che il periodo di picco possa durare ancora diversi giorni, quasi certamente vivremo questa situazione di emergenza per tutto il mese di gennaio. Ringraziamo tutta la struttura ospedaliera per l’aiuto che ci sta dando per fare fronte a tutte le richieste”.

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE