"Situazione difficile"

Influenza, 3.400 piacentini a letto. All’ospedale posti straordinari per l’emergenza

9 gennaio 2018

Secondo le stime, 3.400 piacentini sono a costretti a restare a casa a causa dell’influenza che in questi giorni ha raggiunto il picco. “Dai dati in nostro possesso – spiega Andrea Magnacavallo – direttore del Pronto Soccorso di Piacenza – il numero di casi, è già superiore a quello dell’anno scorso; siamo in pieno periodo epidemico. Il lavoro è aumentato notevolmente perché stiamo ricoverando soprattutto persone anziane che presentano problemi respiratori o cardiocircolatori in conseguenza della febbre”. In aiuto al Pronto Soccorso in emergenza, sono arrivati posti in altri reparti, 18 al secondo piano del Polichirurgico e 12 in chirurgia. Anche i 24 posti dell’ospedale di Bobbio sono tutti occupati, crescono i casi di polmonite.

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE