Dal ponte sul Po a Ongina

Piano di difesa idraulica: Villanova e Castelvetro insieme per una ciclabile

9 gennaio 2018

E’ stata firmata nella mattina di martedì 9 gennaio la convenzione fra Consorzio di Bonifica di Piacenza e i comuni di Castelvetro e Villanova per la realizzazione di un percorso ciclabile, integrato in un più ampio progetto di difesa idraulica del suolo.

Il progetto rientra nelle “Linee guida di progettazione integrata per le opere idrauliche in difesa del suolo” dettate dal  programma #Italiasicura, coordinato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e  che prevedono che le nuove opere di difesa del suolo siano inserite nei contesti territoriali in modo armonico rispetto alle componenti del paesaggio, dell’ambiente e delle risorse locali.

La nuova pista ciclabile sarà parte del progetto integrato del Consorzio di Bonifica di Piacenza per la costruzione di un nuovo impianto idraulico di sollevamento a Soarza, sull’argine maestro del Po.

Inoltre, seguendo proprio l’andamento dei tracciati dei canali di bonifica, il percorso ciclabile – che ha come responsabile l’architetto Pierangelo Carbone  e consentirà di collegare il ponte sul Po di Castelvetro con Soarza e Ongina, nel comune di Villanova – si collegherà all’itinerario nazionale denominato Vento (uno dei più lunghi d’Europa).

 

CATEGORIE: Cronaca Val D'Arda

NOTIZIE CORRELATE

×

Newsletter di Liberta.it

E' disponibile la newsletter di Libertà!

Per voi la possibilità di ricevere i nostri contenuti del giorno direttamente nella vostra casella e-mail.

Iscrivetevi subito! Non sono interessato, non mostrare più l'avviso