I funerali in Albania

Più di duemila persone per l’ultimo saluto a Ervin Tola. La disperazione della moglie incinta

10 gennaio 2018

Più di duemila persone hanno dato l’ultimo saluto ad Ervin Tola, ucciso a coltellate in via IV Novembre il 29 dicembre scorso. La cerimonia, celebrata con rito musulmano a Diber (distretto albanese vicino ai confini con la Macedonia), città natale di Ervin, si è svolta all’aperto. C’erano i parenti, gli amici, tutti coloro che lo conoscevano e non solo. La moglie continua a non darsi pace: porta un bambino in grembo e partorirà fra sette mesi.

IL SERVIZIO COMPLETO SU LIBERTÀ IN EDICOLA

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE