Pediatria

Donati strumenti per migliorare l’assistenza ai bambini piacentini

18 gennaio 2018

Una nuova e generosa donazione ha consentito al reparto di Pediatria e Neonatologia dell’ospedale di Piacenza di ricevere, nei giorni scorsi, una serie di attrezzature sanitarie e biomedicali per il valore complessivo di circa 10mila euro. La famiglia autrice della donazione ha preferito mantenere l’anonimato, ma ha simbolicamente intitolato il gesto alla propria figlia, nata qualche mese fa al Guglielmo da Saliceto. “Siamo veramente colpiti da tanta generosità e attenzione – ha evidenziato il primario Giacomo Biasucci – e continueremo a impegnarci sempre di più per corrispondere alla stima che è stata espressa nei nostri confronti”.

La donazione riguarda in primo luogo un transilluminatore di reticolo venoso, utile per l’identificazione del decorso dei vasi superficiali e quindi per semplificarne il reperimento da parte degli operatori in caso di prelievi o posizionamento di cateteri venosi periferici. Tutto ciò riduce in modo significativo il numero di tentativi falliti e quindi il disagio sul bambino. La famiglia ha poi donato alla Pediatria un sistema per la misurazione dell’ossido nitrico, già dotato dei kit necessari per eseguire 100 misurazioni. Il test permette l’identificazione di stati infiammatori su base allergica nei bambini affetti da patologie respiratorie croniche quali asma e wheezing.

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE