Incidente

In bici urta un’auto, alcol 3 volte oltre i limiti. Ciclista denunciato

6 febbraio 2018

Un ciclista è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza. L’uomo di nazionalità ecuadoriana, residente in provincia di Piacenza, ha urtato un’auto mentre attraversava viale Patrioti in città. Sul posto è intervenuta la Polizia municipale e dagli accertamenti è risultato un tasso alcolemico quasi tre volte superiore a quello consentito.

Intanto continuano i controlli degli agenti di Polizia municipale per la sicurezza stradale. Oltre duecento veicoli sono stati sottoposti negli ultimi giorni alle verifiche. Undici mezzi sono stati confiscati per mancanza di copertura assicurativa, mentre otto automobilisti sono stati sanzionati perché alla guida di veicoli non revisionati.
Particolare attenzione viene sempre prestata ai veicoli immatricolati all’estero:  in via Don Minzoni, gli agenti, dopo le verifiche del caso, hanno elevato una sanzione di 322 euro (pagata in contanti) al conducente di un’auto con targa bulgara per non avere effettuato la prescritta revisione del mezzo e la cancellazione dal Pra della precedente targa italiana. Altri controlli sono stati effettuati dalla Polizia municipale per contrastare la prostituzione su strada, nonché la presenza di posteggiatori abusivi: in particolare nei parcheggi di via delle Valli (presso l’ospedale), via IV Novembre, piazza Cittadella e viale Sant’Ambrogio, con conseguente identificazione di alcune persone di nazionalità straniera. Inoltre, diverse pattuglie del Comando di via Rogerio hanno effettuato, in varie zone della città, posti di controllo mirati alla verifica dei mezzi pesanti, a presidio del rispetto delle norme che regolano la sicurezza stradale (5 le sanzioni elevate).

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE