Tragedia

Addio a Sabri, 19enne partito da Piacenza per Londra, assassinato con una coltellata. La polizia ha fermato un 23enne

13 febbraio 2018

20180213-212002.jpg

Una tragica notizia scuote la città e soprattutto la società calcistica della Spes Borgotrebbia: Sabri Chibani, è morto domenica 11 febbraio all’età di 19 anni. Colpito a morte da una coltellata nella sua abitazione, a Londra, dove si era trasferito da Piacenza da pochi mesi per lavorare come cameriere. Ci sarebbe già una persona accusata di omicidio, ultimo di una lunga serie che negli ultimi mesi si è registrata nella capitale britannica. Sabri è stato per diversi anni un calciatore delle giovanili della formazione di Borgotrebbia ma ha militato anche nella formazione Juniores dell’Agazzanese, mentre tutta la sua famiglia, di origini tunisine, vive tutt’ora a Piacenza, nella zona del Peep. Il giovane ha raggiunto la Gran Bretagna a fine novembre dello scorso anno, al termine degli studi compiuti all’Isi Marconi. In un tweet di questa mattina, mercoledì 14 febbraio, la polizia di Londra ha scritto di aver fermato un 23enne accusato dell’omicidio di Sabri Chibani. Il giovane comparirà a breve in tribunale.

 

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE