Operazione in corso

Tre arresti per il pestaggio del carabiniere e le violenze al corteo antagonista di sabato

15 febbraio 2018

Sono state arrestate a Pavia, Modena e Torino tre persone ritenute responsabili del pestaggio del carabiniere durante il corteo antagonista di sabato scorso a Piacenza.

Lo straniero arrestato a Belgioioso, in provincia di Pavia, è un nordafricano operaio alla logistica piacentina, individuato come colui che aveva sottratto lo scudo al militare, usandolo poi per colpirlo. È stato portato al Comando provinciale dei carabinieri in via Beverora, poi in questura, quindi una perquisizione in una abitazione che utilizzava in zona stazione e infine il carcere alle Novate.

Il torinese e il modenese, secondo gli investigatori, avrebbero partecipato attivamente al pestaggio nei confronti del militare rimasto isolato e sarebbero responsabili di altre violenze. Il primo si trova in carcere a Torino, i secondo è consegnato alla questura di Bologna, accompagnato dal suo legale. Verrà portato in carcere a Piacenza.

Per tutti e tre il giudice per le indagini preliminari di Piacenza ha accolto la richiesta di custodia cautelare in carcere del sostituto procuratore Roberto Fontana.

Le indagini non sarebbero comunque chiuse.

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE