A Cortemaggiore

Si prostituivano in un appartamento del centro: due asiatiche segnalate

16 febbraio 2018

Praticavano la prostituzione in un appartamento in affitto nel centro del paese (all’insaputa del proprietario) ma sono state individuate, identificate e allontanante. Stiamo parlando di una coppia di ragazze asiatiche, molto probabilmente di origini cinesi, residenti a Cortemaggiore: da qualche mese la voce sull’attività di queste giovani aveva cominciato a circolare nel borgo magiostrino, con diverse segnalazioni giunte alla locale stazione dei carabinieri. Una volta scattate le indagini da parte dei militari si è appreso che le ragazze, per adescare i clienti (provenienti anche dalle Province di Cremona e Parma), avevano messo annunci su un diffuso portale gratuito in rete.

Da qualche giorno l’appartamento risulta abbandonato con le due donne, segnalate in Procura, ora in attesa di giudizio: l’accusa sarebbe sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione. Fondamentale, oltre alle verifiche delle forze dell’ordine, anche l’aiuto dei cittadini del “controllo di vicinato“.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Val D'Arda

NOTIZIE CORRELATE