Accoglienza

Accoglienza profughi, ecco il bando per il 2018: domande in prefettura entro il 5 aprile

13 marzo 2018


Come ogni anno, la prefettura di Piacenza ha pubblicato il bando destinato a coloro che accolgono i profughi sul nostro territorio. Si tratta di un passaggio indispensabile per “l’individuazione di operatori economici in grado di mettere a disposizione strutture ricettive situate nel territorio della provincia di Piacenza, per l’affidamento del Servizio di prima accoglienza di cittadini stranieri extracomunitari richiedenti protezione internazionale”.
Per legge, anche coloro che già oggi stanno ospitando i profughi devono partecipare a questa gara, che serve per legittimare ufficialmente la loro attività.
Le buste devono arrivare alla prefettura entro le 12.00 del 5 aprile, poi si procederà con l’aggiudicazione del servizio, che avrà durata dal primo maggio al 31 dicembre 2018.
Il bando è molto ricco, perché tiene contro della accoglienza potenziale massima del territorio piacentino, vale a dire 1.500 richiedenti asilo, per i quali l’offerta massima giornaliera è di 35 euro a persona, comprensive del rimborso del pocket money giornaliero pro-capite di 2,5 euro. Si parla, quindi, di quasi 12,9 milioni di euro per il solo 2018.

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE