Marce e trail

Correre in Libertà: una maratona per aiutare i nonni di Podenzano

12 aprile 2018

A Podenzano si fa la “danza” della pioggia, ma al contrario. Tutto, infatti, nel piccolo comune della Valnure è pronto per domenica prossima, quando andrà in scena l’edizione numero 17 della maratona della Valtrebbia e della Valnure. I percorsi sono stati tracciati. I ristori, con tanto di polenta e pisarei, preparati. Manca solo una bella giornata di sole. Sole che, però, in questi giorni, si fa desiderare. «Ma le previsioni sono buone», dice Luciano Vitali, presidente della squadra di marciatori Gelindo Bordin, l’associazione che assieme al comune di Podenzano organizza l’evento.

La maratona, non competitiva, prenderà il via dal centro sportivo comunale. Orario di partenza libero, dalle 7 alle 8. E incasso tutto in beneficenza. “Doneremo una parte dei soldi alla casa di riposo Copelli di Podenzano – spiega Vitali -. C’era bisogno di qualche letto e di macchine per aiutare gli anziani ad alzarsi. Il resto andrà sempre in beneficienza, ma ad un’altra associazione del paese, che si chiama Kanaga e aiuta bambini in Mali”.

Oltre alla maratona, gli organizzatori metteranno a disposizione dei podisti altri tre percorsi più corti da 5,5, 12,5 e 21 chilometri. Per questi tracciati più brevi, però, ci sono orari diversi: partenza libera dalle 7.30 alle 10.

CATEGORIE: Cronaca Val Nure

NOTIZIE CORRELATE

×

Newsletter di Liberta.it

E' disponibile la newsletter di Libertà!

Per voi la possibilità di ricevere i nostri contenuti del giorno direttamente nella vostra casella e-mail.

Iscrivetevi subito! Non sono interessato, non mostrare più l'avviso