Polizia

Shopping con le carte di credito rubate, in manette due romeni

3 maggio 2018

Un uomo e una donna romeni di 45 e 38 anni sono stati arrestati dalla polizia. Sono accusati di aver fatto acquisti con carte di credito e bancomat rubati a due persone in altrettanti negozi di Piacenza. I due stranieri, residenti in città, avrebbero fatto acquisti e prelevamenti di contanti per un totale di oltre 3.500 euro e sono stati colti in flagranza proprio mentre compravano abbigliamento e accessori con una delle tessere sottratte.

Le indagini sono partite dal primo furto del portafoglio di una donna, commesso il 20 aprile scorso in un supermercato, seguito da immediati acquisti di scarpe, borse e abbigliamento. Il secondo furto di tessera è avvenuto sabato 28 aprile ai danni di un uomo. Fondamentale alla cattura le segnalazioni di negozianti e cittadini, che avevano notato i due ladri.

© Copyright 2018 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza