Evento religioso

Cattedrale gremita per la beatificazione di suor Leonella. Controlli speciali in piazza Duomo

26 maggio 2018

Suor Leonella Sgorbati è beata in cielo. E’ con la lettura della lettera apostolica che il cardinale Angelo Amato, Prefetto della Congregazione per le cause dei santi e delegato di Papa Francesco, ha proclamato la beatificazione della missionaria della Consolata uccisa a Mogadiscio il 17 settembre 2006. L’annuncio, accompagnato dallo scoprimento dell’immagine della suora, è stato accolto da un fragoroso applauso da parte delle centinaia di fedeli che hanno gremito il duomo di Piacenza, nel quale – per la prima volta nella storia della chiesa piacentina – si è officiato un rito di beatificazione.

Una chiesa in festa, rappresentata dalle massime autorità civili e delle istituzioni, ma soprattutto da decine di presbiteri raccolti attorno alla mensa eucaristica e da tantissimi fedeli, con i parenti di suor Leonella in prima fila.

La beatificazione della religiosa è la conseguenza del suo martirio, ad opera di terroristi islamici che la accusavano di proselitismo.

Per consentire lo svolgimento delle celebrazioni oltre allo spostamento del mercato cittadino sul Pubblico Passeggio, per la sola mattinata di oggi, sono state adottate alcune modifiche alla viabilità per l’intero fine settimana.

TUTTE LE MODIFICHE ALLA VIABILITA’

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza Telelibertà

NOTIZIE CORRELATE