Nelle ore notturne

Degrado e paura al quartiere Acer del Facsal. Residenti: “Più sicurezza”

4 giugno 2018

I recenti episodi di violenza che hanno colpito il centro storico, da via Nicolini al Facsal, hanno riportato alla ribalta la situazione di degrado che da anni imperversa nel quartiere Acer in fondo al Pubblico passeggio, tra viale Patrioti e l’inizio dello Stradone Farnese, soprattutto nelle ore notturne, con gruppetti di giovanissimi che prendono possesso delle aree comuni, box compresi, e si impongono con delinquenza, inciviltà, spaccio, prepotenza.

L’incubo di uscire di sera, per i residenti, non è mai svanito, e in questi ultimi giorni si è ripresentato, dopo alcuni episodi di aggressione e violenza accaduti nel circondario: il giovane picchiato e rapinato in via Nicolini nonostante fosse in preda ad una crisi epilettica; il minorenne depredato di cellulare e cappellino da una baby gang; il 16enne rapinato di 20 euro sul Facsal.

Episodi non nuovi, in “un quartiere dove una volta si viveva bene” sostiene che ci abita da decenni.  Ma ora la gente ha paura. Chiede più sicurezza, da anni.

Siamo andati a sentire i residenti, ma non tutti si sono lasciati intervistare.

 

 

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE