In città

Finti tecnici: tre anziane truffate in poche ore. Nel bottino contanti e gioielli

14 giugno 2018

Truffatori in azione ieri, mercoledì 13 giugno, a Piacenza. Alle 9 due uomini si sono presentati in un’abitazione di via Ancillotti come tecnici del gas. La proprietaria, un’anziana di 84 anni li ha fatti entrare e mentre uno la intratteneva, l’altro è riuscito a impossessarsi di circa mille euro in contanti e monili.

Un’ora dopo due finti tecnici del servizio idrico, in via Vittime di Strà, hanno suonato il campanello dell’abitazione di una signora di 75 anni dicendo di dover controllare i tubi dell’acqua. Anche in questo caso, mentre uno chiedeva informazioni alla donna, l’altro è riuscito a nascondere monili d’oro e qualche centinaio di euro. La donna si è accorta del furto e ha gridato ma i due sono riusciti a fuggire con il bottino.

Alle 12 in via Locati sono entrati in azione due finti tecnici del gas che hanno invitato un’84enne a mettere denaro e gioielli su un tavolino perché le perdite li avrebbero rovinati. L’anziana ha eseguito la raccomandazioni portando mille euro e alcuni gioielli che i malviventi hanno recuperato prima di andarsene.

Non si esclude che ad entrare in azione possano essere stati sempre gli stessi malviventi. Di tutti i casi si stanno occupando i carabinieri.

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE