A Bobbio

Trapianti: 6 donazioni da gennaio. Nel weekend “Una partita per la vita”

25 giugno 2018

Sabato 30 giugno e domenica 1 luglio appuntamento con “Una partita per la vita” in memoria di Michele Lizzori scomparso a gennaio di quest’anno. “Non salverò il mondo ma una vita sì” – ripeteva spesso il vice presidente di Aido dopo aver speso tempo e sacrifici per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della donazione di organi. L’evento si terrà anche quest’anno a Bobbio. Sabato 30 giugno alle 17.30 nella sala conferenze del comune si terrà un convegno per fare il punto sull’eccellenza della sanità piacentina legata alle donazioni e ai trapianti. Nei Primi 6 mesi 2018 – all’ospedale di Piacenza si sono verificate 4 donazioni multiorgano e due multitessuto. Per il midollo osseo si registrano due donazioni all’anno. Alle 20.30 di sabato si svolgerà la presentazione delle squadre che scenderanno in campo: 118, Nazionale Trapiantati, Amministratori Comunali. Domenica 1 luglio alle 10 calcio d’inizio sul campo dello stadio comunale Bianchi.

Ad oggi 32 amministrazioni su 47 hanno aderito alla scelta in comune che permette ai cittadini, all’atto di rilascio o rinnovo della carta di identità, di dichiarare la propria volontà a donare gli organi dopo la morte. Aido auspica che entro fine anno avranno aderito tutti.

 

 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza