Residenti esasperati

Ancora sangue in via Torricella: nigeriano preso a bottigliate

30 luglio 2018

Attimi di terrore in via Torricella oggi, 30 luglio, intorno alle 16 per l’ennesima aggressione. Un Nigeriano di 23 anni è stato preso a bottigliate da un uomo che poi si è dato alla fuga. Sul posto sono intervenute due volanti della polizia e il 118. Il 23enne è stato portato all’ospedale con un braccio ferito da cui perdeva molto sangue. Le condizioni sono serie ma non si troverebbe in pericolo di vita.

Esasperati i residenti della zona ma anche i negozianti stranieri presenti nella via: “Chiediamo interventi rigorosi – ha sottolineato Giovanna Ferrari presidente dell’associazione “Amici Giardini Margherita e Merluzzo” . Al suo fianco anche la titolare del Phone Center di origini nigeriane: “Abbiamo bisogno di un presidio fisso delle forze dell’ordine – ha spiegato – e deve essere vietata la somministrazione dell’alcol”.

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE