San Nicolò

Violenta lite tra richiedenti asilo, due feriti. Sindaco: “Rimpatrio immediato”

2 agosto 2018

Movimentato episodio questa mattina, giovedì 2 agosto, a San Nicolò. Una furibonda lite è scoppiata tra due giovani richiedenti asilo, un nigeriano e un ghanese, ospitati in un appartamento insieme a un terzo straniero. In base alla prima ricostruzione, per futili motivi i due ragazzi dalle parole sarebbero passati alle mani. Durante la colluttazione è spuntato un oggetto contundente con il quale uno dei due ragazzi è stato ferito a un orecchio. Sul posto sono arrivati i carabinieri che hanno diviso gli stranieri, entrambi medicati dagli uomini della Croce Rossa. Sul caso è intervenuto il sindaco di Rottofreno, Raffaele Veneziani, che su Facebook ha scritto: “Credo siano evidenti i presupposti per la revoca immediata, per entrambi, dell’ammissione al programma di protezione per richiedenti asilo, presupposto per il rimpatrio immediato, visto che è evidente la mancanza di volontà di una pacifica integrazione e convivenza. In tal senso mi rivolgerò alle autorità competenti”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE