Trasferito a Bari

Catturato a Bologna il presunto aggressore di via Pozzo, stava andando in Commissione rifugiati

6 agosto 2018

È stato fermato a Bologna dalla polizia di Piacenza il presunto aggressore di via Pozzo, che domenica 5 agosto ha colpito un connazionale procurandogli una ferita alla testa giudicata guaribile in 8 giorni. L’uomo si stava recando alla commissione rifugiati dove era in esame la sua richiesta di asilo. Ora è stato portato al centro rifugiati di Bari perché la questura gli ha revocato l’accoglienza che aveva presso il centro di Ponte dell’Olio. L’aggressore è stato denunciato per tentata rapina del cellulare e per le lesioni.

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE