L'incontro

Centoventi piacentini a Roma da papa Francesco. “Ripartirei subito”

13 agosto 2018

“E’ un’esperienza che rifarei altre cento milioni di volte”: quella di Rita Tisci, studentessa 21enne di Pontenure, è un’impressione condivisa dai 120 giovani piacentini che nel fine settimana hanno incontrato papa Francesco; sabato al Circo Massimo e domenica in piazza San Pietro per la messa. Novantamila i giovani arrivati da tutta Italia. La Pastorale Giovanile della Diocesi di Piacenza-Bobbio aveva organizzato anche un pellegrinaggio a piedi prima di raggiungere la Capitale. “Questa avventura ci ha lasciato ricchezza ed entusiasmo che ora dovremo confermare nella vita di tutti i giorni” aggiunge Beatrice Boeri, altra studentessa 21enne di Pontenure che abbiamo raggiunto al telefono al rientro dal pellegrinaggio.

 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE