Canoa velocità

L’argentino di Fiorenzuola Farias campione del mondo del KL1 200 metri

24 agosto 2018

E’ dell’argentino di Fiorenzuola Esteban Farias la prima medaglia italiana ai Mondiali di canoa velocità, in corso in Portogallo.
L’atleta paralimpico, 34 anni, argentino naturalizzato italiano e piacentino d’adozione (vive da tempo a Fiorenzuola), si è laureato per la seconda volta consecutiva campione del mondo nel KL1 200 metri.

Farias chiude così una stagione magica, che lo aveva già visto vincere il titolo europeo a e la medaglia d’oro in Coppa del mondo.

“E’ stata una delle gare più belle della mia vita – commenta l’italo-argentino, che si allena lungo i canali del nostro Po con la società canottieri Bissolati” di Cremona– condotta dall’inizio alla fine: in partenza ho staccato tutti con un grande ritmo, sul finale sono un po’ calato ma ormai il margine era sufficiente”. Tempo finale: 49,796 secondi.

Dopo la premiazione, Farias resterà in Portogallo per fare il tifo per i compagni di nazionale, poi tornerà a Fiorenzuola per la preparazione dei campionati italiani e un po’ di meritato riposto. “Ringrazio tutti coloro che mi stanno sempre vicino e mi danno la forza per allenarmi sempre più duramente”, conclude l’azzurro, che adesso ha come grande obiettivo le Olimpiadi di Tokyo 2020.

RIGUARDA LA GARA VINCENTE DI ESTEBAN FARIAS

© Copyright 2018 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Val D'Arda