Maltempo

Perturbazione passata, torna il bel tempo. La prefettura: “Attenzione ai fiumi”

26 agosto 2018

Il maltempo, da giorni annunciato, è arrivato sul Piacentino. Pioggia e temporali hanno fatto la loro comparsa ieri, sabato 25 agosto e nella notte, portano un deciso calo di temperature che ha messo la parola fine alle famigerate bolle di calore estive. Passata la perturbazione nord atlantica, ormai indirizzata verso est, nella mattinata di domenica 26 agosto il cielo è tornato sgombro da nubi.

E’ comunque attiva per la giornata odierna un allerta meteo di colore arancione della Protezione civile che prevede “temporali diffusi anche organizzati di forte intensità, localmente persistenti, più probabili al mattino, in esaurimento nel corso del pomeriggio”.

Il rischio di improvvisi aumenti dei livelli di acqua dei torrenti, a causa dei temporali, ha indotto il Prefetto di Piacenza Maurizio Falco a sensibilizzare la popolazione affinché utilizzi massima cautela, a prestare attenzione soprattutto nelle vicinanze dei fiumi e ai rispettare le regole e i divieti presenti sul territorio. A vigilare sui comportamenti dei cittadini ci saranno i carabinieri della Forestale che proprio nel weekend intensificheranno i controlli con oltre 10 uomini presenti in Val Nure, Val Trebbia e Val d’Aveto.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE