Fascicolo aperto in Procura

Presunte anomalie nelle autorizzazioni, la Guardia di Finanza indaga sul Boat di Lungo Po

26 agosto 2018

Accertamenti in corso sul locale Boat del Lungo Po citatdino. Li ha disposti la procura di Piacenza a seguito di una serie di segnalazioni giunte a Palazzo Madama nei giorni scorsi. Il sostituto procuratore Antonio Colonna ha così incaricato la Guardia di Finanza di Fiorenzuola di effettuare approfondimenti circa le presunte anomalie legate alle autorizzazioni concesse dal Comune alla società I 4 Cantoni che alla fine di luglio ha inaugurato l’attività di intrattenimento. Un’azione in cui le Fiamme Gialle si avvarranno della collaborazione della Polizia municipale. Quello dell’apertura di un modello 45 (atti non costituenti notizia di reato) è un atto dovuto e al momento – va precisato – non risultano indagati né ipotesi di reato.

TUTTI I DETTAGLI SU LIBERTA’

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE