Festival Piacenza Impresa

Crac Lehman, Ferruccio de Bortoli: “Attenti ai prodotti finanziari miracolosi”

14 settembre 2018

“Non esistono prodotti finanziari con alto rendimento e un basso rischio, bisogna prestare attenzione e non fare mai il passo più lungo della gamba” – parola di Ferruccio de Bortoli, ex direttore del Corriere della Sera e del Sole 24 ore e oggi presidente della casa editrice Longanesi che è stato tra i protagonisti del primo “Festival Città Impresa dei territori industriali” promosso da Italypost e Confindustria di Piacenza e in collaborazione con Comune e Camera di Commercio. De Bortoli ha partecipato all’incontro che si è tenuto questo pomeriggio, 14 settembre, in piazzetta Pescheria dal titolo “A dieci anni dalla caduta della Lehman Brothers”. “In parte abbiamo imparato la lezione – ha spiegato il giornalista alle telecamere di Telelibertà – le banche sono più capitalizzate, i prodotti sono stati regolati ma è cresciuto un sistema bancario ombra che speriamo non riservi brutte sorprese”.

Il Festival si era aperto stamattina con una tavola rotonda sulla logistica e il sindaco di Piacenza Patrizia Barbieri aveva sottolineato “Non dobbiamo piangerci addosso, il nostro territorio ha tutte le carte in regola per emergere. “Piacenza ha tanti punti di forza ma un grosso problema di mentalità – ha aggiunto Alberto Rota presidente di Confindustria – fare rete è l’unico modo per compiere il salto di qualità. Dobbiamo essere orgogliosi di quei settori che hanno superato la crisi cambiando pelle”. Tra gli ospiti di stamane anche Aldo Bonomi sociologo e direttore del Consorzio AAster: “Il problema non sta nel soggetto ma nella relazione – ha spiegato Bonomi – e ricordatevi che non siete un territorio triste”.

L’evento si conclude in serata alle 21 sempre in piazzetta Pescheria dove il fallimento della banca americana sarà al centro di uno spettacolo a cura del drammaturgo Stefano Massini.

© Copyright 2018 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE