Vacanze finite

Prima campanella bagnata per i 35.578 studenti piacentini. I sindacati: “Mancano docenti”

17 settembre 2018

Vacanze finite per 35.578 studenti piacentini che oggi, lunedì 17 settembre, sono tornati sui banchi di scuola tutti inzuppati d’acqua a causa del forte temporale che si è abbattuto su città e provincia. Il numero è in sensibile calo, dello 0.14% rispetto all’anno scorso. Gli studenti portatori di handicap sono 1.071.

LE SEZIONI – Complessivamente le istituzioni scolastiche del Piacentino sono 34, il numero di sezioni della scuola d’infanzia era e resta 184, quello della scuola primaria passa da 632 a 634, due sezioni in più anche per la secondaria di primo grado che arriva 356. Sono invece 543 le sezioni della secondaria di secondo grado, 8 in più rispetto allo scorso anno. In totale le sezioni sono 1.717.

ALUNNI STRANIERI – Gli alunni con cittadinanza non italiana sono presenti in tutte le classi. Le sezioni in deroga alla norma che impone di non superare il 30% di alunni stranieri per classe sono 438, ovvero il 25% del totale. Il dato è il più alto della regione Emilia Romagna, segue Modena con il 19,3% mentre altre città si aggirano tra il 10 e il 13 per cento ad eccezione di Rimini dove sono il 4.8%.

DOCENTI – I docenti in organico sono 3.155, 351 quelli di sostegno e 254 i posti di sostegno in deroga. Il totale è di 3.760. I posti del personale Ata in organico di fatto sono complessivamente 978, 653 sono i collaboratori scolastici.

I SINDACATI – “L’anno scolastico inizia con gravi problemi, soprattutto sul sostegno” torna a ribadire Manuela Calza di Flc Scuola di Cgil Piacenza. Domani verranno assegnati gli ultimi posti per la scuola di infanzia e la primaria da graduatorie di istituto. Per le assegnazioni vacanti alle medie e alle superiori occorre attendere perché i calendari delle convocazioni non sono ancora stati stilati, è possibile che siano negli ultimi giorni della settimana. “Mancano duecento posti sul sostegno tra organico di diritto e in deroga” specifica Manuela Calza.

IL SALUTO DEL SINDACO DI PIACENZA – I piccoli alunni delle scuole Anna Frank e Caduti sul lavoro, primaria e materna, questa mattina hanno ricevuto il saluto del primo cittadino di Piacenza Patrizia Barbieri.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE