Campagna del pomodoro

Piacenza provincia più produttiva del Nord Italia: coltivati 9.962 ettari

8 ottobre 2018

È alle battute finali la campagna del pomodoro da industria nel bacino del Nord Italia. Quasi tutti gli stabilimenti hanno infatti chiuso i battenti e, solo in pochi casi, sono in corso gli ultimi conferimenti di materia prima.

Il quadro generale che traccia l’OI Pomodoro da industria del Nord Italia, organizzazione interprofessionale che raccoglie ed elabora i dati della filiera, è quello di una campagna contraddistinta dalla lavorazione di 2.4 milioni di tonnellate nell’area del Nord Italia, dove si produce circa la metà del pomodoro da industria nazionale. L’Emilia-Romagna si è confermata, anche nel 2018, la regione con la quota più consistente di superfici coltivate a pomodoro da industria pari a 24.140 ettari, seguita da Lombardia (7.307), Piemonte (2.049) e Veneto (1.406). Piacenza è risultata essere la provincia più produttiva, con ben 9.962 ettari coltivati a pomodoro da industria.

I dati, aggiornati all’ultima rilevazione OI della fine della settimana scorsa, sono quasi definitivi e l’ufficio tecnico dell’OI Pomodoro da industria elaborerà il report finale nei prossimi giorni quando tutte le imprese avranno concluso la lavorazione e, quindi, la stagione 2018 si potrà ritenere del tutto terminata.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE