Arrestato in via Manfredi

Ruba una bottiglia, ma viene scoperto: egiziano picchia commesso, vigilante e un poliziotto

12 ottobre 2018

E’ finita in manette la folle serata di un egiziano di 37 anni, che ieri ha creato scompiglio in un supermercato di via Manfredi, a Piacenza.
Attorno alle 19.30, lo straniero ha provato a uscire dal negozio senza pagare una bottiglia di alcolici da 8 euro, ma è stato sorpreso e fermato dalla vigilanza. L’egiziano ha quindi dato in escandescenza, spaccando la bottiglia e ribaltando alcune casse di frutta. I presenti hanno chiamato il 113, un impiegato e una guardia giurata sono stati però malmenati: al primo il pronto soccorso ha dato 5 giorni prognosi, al secondo tre.
All’arrivo delle Volanti, lo straniero non si è assolutamente calmato, anzi ha picchiato un agente (10 giorni di prognosi per lui) e si è denudato, prima di essere definitivamente bloccato, arrestato e portato in questura. Deve rispondere, per il momento, di resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

 

© Copyright 2018 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE