Stasera l'annuncio ufficiale

Mauro Rai, ex sindaco di Rivergaro lascia la politica per la preghiera

5 novembre 2018

  1. 20181105-074143.jpg

A cavallo tra anni Settanta e Ottanta, Mauro Rai, classe 1955, ha vissuto in prima linea tutti gli stadi evolutivi del partito: Pci, Pds, Ds, fino al Pd. Di cui ammette di avere ancora in tasca la tessera, anche se si ha l’impressione che avrebbe molti sassolini da levarsi dalle scarpe. E stasera, in consiglio comunale a Rivergaro, Rai annuncerà di lasciare la politica. Resterà vuota la poltrona di vicesindaco e di assessore ai lavori pubblici. Ma non sarà l’unica novità: Rai (per tre mandati anche sindaco di Rivergaro) ha infatti scelto di andare nel monastero di Bose. Con il Vangelo che oggi ha sostituito la falce e martello degli anni passati.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE