Solidarietà

Avis e Scuola Agenti, una collaborazione vincente. Donazioni in aumento

20 novembre 2018

E’ grazie alla collaborazione tra Scuola Allievi Agenti della Polizia di Stato di Piacenza, Ausl e le associazioni Avis, Admo e Aido – instaurata il 17 luglio scorso con la giornata “Polizia di Stato: Donatori di Vita” promossa dall’Associazione DonatoriNati della Polizia di Stato Emilia Romagna – che tanti allievi agenti hanno scelto di sottoporsi alla visita e all’esame per l’accertamento dell’idoneità alla donazione di sangue e successivamente alla donazione di sangue e plasma.

Un gesto che sta avendo un importante riscontro (nel mese di novembre quasi ogni giorno ci sono esponenti delle forze dell’ordine che si sottopongono alla donazione di sangue/plasma) e nella  mattinata di lunedì 19 novembre alla presenza del Questore di Piacenza Pietro Ostuni è stata riaffermata la volontà di cooperazione tra istituzioni della legalità e Avis.

Un ringraziamento è andato agli allievi agenti che hanno effettuato la donazione, ricordando che a breve faranno il giuramento e saranno poi destinati ai vari reparti operativi in tutta Italia. Ma il semplice gesto della donazione che può aiutare gli altri, si può compiere ovunque sul territorio, perché la solidarietà non ha confini.

Il Questore, già socio Avis, convinto del valore della donazione, ha dichiarato che “darà il massimo impulso affinché gli operatori della Polizia di Stato compiano questo nobilissimo gesto”.

Leonardo Fascia, presidente provinciale Avis, si è dichiarato molto soddisfatto di aver contribuito con l’iniziativa del luglio scorso, a promuovere la collaborazione tra Scuole di Polizia e Associazioni del dono che, anche altre province della nostra Regione, stanno avviando con entusiasmo.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE