In edicola dall'8 dicembre

“Pansa&Tasca” diventa un libro: ricette e recensioni dei ristoranti piacentini

6 dicembre 2018

Dagli anolini in brodo (che temono la concorrenza di mamme e nonne), ai tortelli con la coda, dalla tasca di vitello arrosto, alla sbrisolona, dal filetto di boccalone, al risotto mantecato all’aglio orsino fino ai bocconcini di salmone al caffè. Piatti della tradizione piacentina ma anche pietanze rivisitate, sempre valorizzando le materie prime del territorio.

Un volume da leccarsi i baffi quello realizzato dal capocronista di Libertà Giorgio Lambri dal titolo “Pansa & tasca” tratto dalla rubrica che esce ogni domenica sul quotidiano. Un viaggio alla scoperta dei sapori ed eccellenze dell’enogastronomia di casa nostra. Il giornalista ha recensito una 40ina di ristoranti, da quelli stellati alle trattorie tipiche fino alle osterie sconosciute. Duecentocinquantadue pagine di gustose ricette da riproporre a casa. Il libro sarà in edicola con Libertà a partire da sabato 8 dicembre.

 

© Copyright 2018 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza