Squadra mobile

Piacentino 46enne condannato a quasi 7 anni per bancarotta fraudolenta

7 dicembre 2018

Riconosciuto colpevole di bancarotta fraudolenta un piacentino 46enne è stato arrestato dagli uomini della sezione criminalità organizzata e straniera della squadra mobile di Piacenza nella giornata di ieri, 6 dicembre. Sconterà 6 anni e 8 mesi per un cumulo pene per reati commessi fra Torino, Alessandria, Tortona, Pavia, dove gestiva imprese. L’ordine di carcerazione è stato spiccato dalla procura generale presso la corte d’appello di Bologna.

© Copyright 2018 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE