Palazzo Morando

Ultima missione dell’anno dei Pontieri: raccogliere fondi per Telethon

7 dicembre 2018


In un’atmosfera oramai prenatalizia, nei saloni di Palazzo Morando, sede del Circolo Unificato di Presidio di Piacenza, gestito dal 2° Reggimento Genio Pontieri, si è tenuta una serata di beneficenza dedicata alla raccolta di fondi per Telethon, la nota Fondazione che ha come obiettivo la ricerca di cure per le malattie genetiche e rare.

L’iniziativa, promossa dal 2° Reggimento Genio Pontieri in collaborazione con il professor Italo Bertuzzi, coordinatore provinciale Telethon di Piacenza, ha riscosso quello che gli organizzatori hanno con orgoglio definito “un notevole successo in termini di partecipanti e di raccolta fondi”.

La serata è stata arricchita dalla pianista Chiara Cavallari e a seguire, a cura del maestro Patrizia Benerlich, con la partecipazione della soprano Wonjung Kim e della violinista Maria Luisa Ugoni sono stati eseguiti brani di Strauss, Arditi, Beethoven e Rossini. Grazie alla partecipazione della L.I.A.C.C. ONLUS (Liuteria Italiana Autentica Classica Cremonese) una eccellenza cremonese nel far conoscere la liuteria ad ampio raggio soprattutto alle nuove generazioni, il maestro Giuseppe Rozzi ha deliziato i presenti con le note di un pregevole violino dell’ottocento.

La serata Telethon è stata, inoltre, anche l’occasione per ricordare, una ricorrenza molto importante per il Reggimento, i 135 anni del 2° Pontieri, infatti nel 1883 venne costituito a Piacenza il 4° Reggimento Genio Pontieri che nel 1933 diventò il 2° Reggimento Genio Pontieri.

© Copyright 2018 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE