A Roncaglia

Mobilitazione contro la logistica. Legambiente: “Impatto terribile”

8 dicembre 2018

20181207-224243.jpgAllarme logistica a Roncaglia. I cittadini della frazione continuano a mobilitarsi per opporsi ai nuovi insediamenti industriali vicino al centro abitato. In serata, negli spazi dell’ex scuola, si è tenuta un’assemblea pubblica organizzata da Legambiente. Sono intervenuti un centinaio di residenti e gli ambientalisti Laura Chiappa e Giuseppe Castelnuovo.

“Il piano regolatore del 1998 prevedeva nel comune di Piacenza il 40% delle aree destinate a verde, poi è passato al 15% – ha incalzato Castelnuovo -. In vent’anni, è stato sviluppato il polo logistico di Le Mose con un impatto terribile per la popolazione, l’ambiente e la qualità del lavoro. Ora anche Roncaglia rischia di subire il medesimo destino, a causa del nuovo capannone da 76.000 metri quadri approvato dalla giunta Barbieri nell’ex area Mandelli, che potrebbe rappresentare solo l’inizio dell’espansione di tutta la zona del cosiddetto “bollone”. Forte la preoccupazione espressa dagli abitanti, che vogliono far arrivare all’amministrazione comunale il proprio disappunto in merito a ulteriori capannoni logistici a Roncaglia.

20181207-224618.jpg

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE