"Investire sulla ricerca"

Profumo a Confindustria: “Piacenza trovi un’identità collettiva”

15 dicembre 2018

È stato Alessandro Profumo, amministratore delegato di Leonardo, ex Finmeccanica, l’ospite 2018 di “Conversazione con..” il tradizionale appuntamento pre-natalizio che Confindustria Piacenza organizza da ormai 10 anni nella propria sede di via IV Novembre. Incontro a cui hanno preso parte imprenditori del territorio e rappresentanti istituzionali.

Originario di Genova, Profumo vive a Milano e il suo cuore batte per Piacenza. A Tassara di Nibbiano ha infatti comprato casa mentre il figlio Marco dirige una storica azienda vinicola a Ziano.
Ma Profumo è soprattutto un manager di fama internazionale, che guida un gruppo leader nella tecnologia e nell’innovazione nel mondo.

“Investiamo un miliardo e mezzo di euro nella ricerca e sviluppo e contiamo 10mila ingegneri” – ha spiegato ai microfoni di Telelibertà. Per uscire dalla crisi la nostra provincia dovrebbe puntare sui propri punti di forza e caratteristiche. “Bisogna capire quale identità collettiva si vuole avere – ha spiegato – e poi lavorare tutti insieme investendo su un progetto territoriale che sia coerente”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE