Viale Dante

Il semaforo riacceso spiazza gli automobilisti: in molti passano con il rosso

17 dicembre 2018

Il semaforo all’incrocio tra viale Dante, via Nasolini e via Damiani è stato riacceso e diversi automobilisti sono rimasti sorpresi, tanto da passare con il rosso e rischiare incidenti.
Da questa mattina l’impianto è riattivato in via sperimentale, con funzionamento a ciclo continuo, sotto la stretta sorveglianza della polizia municipale, che non ha potuto fare altro che fermare coloro che non hanno rispettato lo stop.

L’assessore alla Mobilità Paolo Mancioppi ha assicurato che gli uffici competenti attueranno un monitoraggio costante per verificare l’impatto della riaccensione sia sul traffico, sia sulla sicurezza di veicoli, biciclette e pedoni. I dati raccolti saranno poi oggetto di analisi per valutare se rendere definitiva la riattivazione del semaforo o ripristinare la situazione attuale.

Lo spegnimento del semaforo risale alla giunta Dosi (per volere dell’allora assessore Giorgio Cisini) e aveva sollevato numerose perplessità tra i cittadini. Tra gennaio e febbraio del 2017 l’impianto era stato riacceso (ma solo per un mese) dopo che un ciclista era stato investito e aveva perso la vita. Alla base della decisione di ripristinare il servizio ci sarebbero proprio le richieste e segnalazioni partite da chi transita ogni giorno nella zona.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE