Piacenza

“Dobbiamo controllare l’acqua”: truffata anziana. Rubati soldi e monili

19 dicembre 2018

Ancora una truffa ai danni di una anziana. Due finti tecnici dell’acqua con la scusa di riparare una perdita da un tubo hanno derubato una pensionata piacentina dei gioielli e del denaro che la donna custodiva in casa. E’ accaduto martedì 18 dicembre in via Puccini, trasversale di via Pietro Cella.

Dopo essere riusciti ad entrare nella casa della donna, con la scusa di fare alcuni controlli, i due truffatori – descritti di carnagione bianca con accento italiano – sono riusciti ad impadronirsi di monili per un valore di qualche migliaio di euro e qualche centinaia di euro in contanti.

Una volta resasi conto della truffa l’anziana ha telefonato al 113.

TUTTI I DETTAGLI SU LIBERTA’

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE