Consiglio regionale

“Torni il medico per 24 ore al giorno a Farini”, approvata la proposta di Rancan

19 dicembre 2018

L‘Assemblea legislativa dell’Emilia Romagna ha approvato all’unanimità un ordine del giorno del consigliere regionale piacentino Matteo Rancan (Lega) indirizzato a sollecitare nuovamente il ripristino della presenza ventiquattro ore su ventiquattro di un medico del 118 a Farini.
“La reintroduzione del medico notturno a Farini è un successo di vitale importanza per tutta l’Alta Val Nure”, ha commentato Rancan.
Con il voto, dunque, l’amministrazione regionale si attiva per garantire giorno e notte il servizio di almeno un dottore in possesso di abilitazione Met (Medici emergenza territoriale), affiancato da personale infermieristico.
“L’impegno politico della giunta Bonaccini, nella cui collaborazione confido, così come in quella della direzione generale dell’Azienda Usl, è motivo di grande soddisfazione – afferma l’esponente del Carroccio – è stata vinta una battaglia indispensabile per dare respiro ad un territorio sofferente e ferito. Auspico, d’ora in avanti, la stessa sensibilità per altre problematiche che affliggono la montagna piacentina e ringrazio tutte le forze politiche per l’impegno dimostrato”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Val Nure

NOTIZIE CORRELATE