Baselica Duce

A terra da due giorni nel degrado assoluto: donna soccorsa dai carabinieri

2 gennaio 2019

Servizi igienici distrutti, elettrodomestici arrugginiti, infiltrazioni di umidità e rifiuti sparsi ovunque: questa la situazione di estremo degrado in cui viveva una donna di 50 anni, in una casa di Baselica Duce assieme a dieci cani e un gatto.
E’ quanto hanno scoperto i carabinieri della Stazione e del Nucleo Radiomobile di Fiorenzuola, dopo aver ricevuto la segnalazione da un cittadino ed essersi precipitati insieme ai vigili del fuoco e a personale sanitario.
I militari entrati nell’abitazione si sono trovati davanti uno scenario raccapricciante: la donna era a terra dolorante (probabilmente per una caduta risalente ad un paio di giorni prima), in evidente stato confusionale, in precarie condizioni di salute. Gli animali erano sporchi, malnutriti e vivevano tra immondizia ed escrementi.
La 50enne è stata subito soccorsa e ricoverata presso l’ospedale di Piacenza in prognosi riservata in pericolo di vita.
Dopo averli tranquillizzati e assicurati in apposite ceste per il trasporto da personale del nucleo Enpa chiamato sul posto, i cani sono stati affidati al canile comunale di Fiorenzuola, mentre il gatto preso in carico direttamente da Enpa.
La situazione è stata segnalata alla Procura della Repubblica di Piacenza, mentre sono iniziati subito gli accertamenti per stabilire eventuali responsabilità connesse ad oneri di assistenza.

 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Val D'Arda

NOTIZIE CORRELATE