Via ai processi

Maltrattamenti sui bimbi alla Vittorino e a Castelsangiovanni, cinque famiglie si costituiscono parte civile

11 gennaio 2019


Si sono aperti questa mattina in tribunale a Piacenza, di fronte al giudice per l’udienza preliminare Luca Milani, due distinti processi a carico di insegnanti accusate di maltrattamenti o abuso di mezzi di correzione sui bambini.

Il primo riguarda tre maestre della scuole elementare cittadina Vittorino Da Feltre: due accusate di maltrattamenti su minori furono arrestate dalla polizia municipale e una terza denunciata per abuso di mezzi di correzione. In questo caso, tre famiglie hanno chiesto di costituirsi parte civile nel processo, che è stato rinviato per consentire agli avvocati difensori di visionare e valutare proprio le richieste dei familiari dei bimbi, i quali allora (era il novembre 2017) frequentavano la classe terza.

Copione simile per un altro procedimento a carico di una maestra, ora in pensione, accusata di maltrattamenti alla scuola materna di Castelsangiovanni ai danni di bambini di 4-5 anni. I fatti, ricostruiti dai carabinieri, risalirebbero al settembre 2017, in questo caso le famiglie che si vogliono costituire parte civile sono due. Anche in questo caso l’avvocato difensore ha chiesto tempo per valutare la documentazione.

 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE