Merce usata

Mercato, Fumi di Fiva: “Incrementare controlli su sanificazione capi”

11 gennaio 2019

“Basta al degrado, nei mercati bisettimanali di Piazza Cavalli e Piazza Duomo devono tornare ad emergere la qualità e l’eccellenza dei banchi presenti” – è questa in sintesi la presa di posizione del presidente di Fiva Piacenza Maurizio Fumi che si dice d’accordo con la presa di posizione dei giorni scorsi del consigliere Mauro Saccardi e dell’assessore Stefano Cavalli: “Dobbiamo collaborare tutti per raggiungere questo obiettivo, d’altronde è anche quanto abbiamo chiesto nel documento presentato ai candidati a Sindaco nel 2017”.

“Come affermato dal nostro presidente nazionale Giacomo Errico – prosegue Fumi – le soluzioni esistono anche per la vendita di capi usati, occorre solo metterle in atto, come la suddivisione di aree tra merce nuova ed usata, soluzione da noi già proposta anche all’assessore Paolo Mancioppi. Analisi che oggi sta completando Cavalli, ma che non rappresenta l’unico rimedio possibile. Si potrebbero, ad esempio, incrementare i controlli sulla sanificazione dei capi e sulla loro etichettatura, o prevedere da regolamento comunale l’imposizione dell’inserimento dei furgoni all’interno dei plateatici, azione che ridurrebbe lo spazio espositivo evitando quella distesa, non certo piacevole a vedere, di capi d’abbigliamento.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza